Test di qualità

L’intera filiera produttiva di Salov è sottoposta a costanti e rigorosi controlli di qualità, aventi come obiettivo il raggiungimento e il mantenimento di standard qualitativi e legislativi adeguati.

SCROLL DOWN

Il processo di controllo e supervisione

Il processo di controllo e supervisione riguarda tutte le attività aziendali, a partire dall’approvvigionamento della materia prima a tutti gli aspetti legati al confezionamento e gli aspetti di sicurezza alimentare:

salov

Nel corso degli anni Salov ha acquisito varie certificazioni qualitative (BRC-GSFS, IFS, ISO ), frutto di un impegno sempre maggiore verso la tutela dei propri prodotti, dei macchinari e delle persone.

Numerosi sono i test di qualità a cui viene sottoposto il prodotto, dalle fasi preliminari, attraverso l’acquisto fino all’uscita dallo stabilimento. La gestione della qualità è una priorità che caratterizza ogni fase del processo produttivo, questo è infatti sottoposto a continui e sistematici controlli, sia interni che ad opera di terze parti di certificazione accreditate.

La gestione diretta del sito industriale rappresenta uno dei punti di forza di Salov in quanto garantisce che tutte le fasi di produzione – dalla selezione all’imbottigliamento – siano costantemente monitorate, al fine di garantire il continuo perseguimento di elevati standard qualitativi.

Il laboratorio di analisi interno è dotato delle migliori tecnologie al fine di garantire l’alta qualità delle materie prime nonché un livello qualitativo costante del prodotto finale. Inoltre, al fine di perfezionare il sistema di raffinamento, in un’ottica rivolta al miglioramento continuo, vengono eseguiti costantemente test e simulazioni sulle materie prime.

 

Il processo di tracciabilità è una ulteriore ed importante garanzia per ogni prodotto, perché permette di verificare in qualsiasi momento le caratteristiche e il livello qualitativo di ogni singolo lotto di produzione.

Certificazioni